EVENTI PHOTOGALLERY TERRITORIO CENNI STORICI N. UTILI DOVE SIAMO CONTATTI
San Basso patrono di Cupra Marittima

SAN BASSO PATRONO DI CUPRA MARITTIMA
(da "San Basso da Nizza a Cupra")

Il culto di San Basso e i marinai


Il culto verso San Basso ha varcato i ristretti confini del paese per estendersi in piu' parti del litorale adriatico. Il primo movente va ricercato nel santo stesso, per l'eccezionale tipo di martirio, che ha commossoe commuove chiunque, ed anche per la potente intercessione sui devoti. Il tramite migliore della diffusione del culto sono stati i marinai di Cupra Marittima.
Il loro commercio con Nizza e la Provenza aveva dato posibilita' di asilo ai profughi nizzardi e al prezioso tesoro del corpo di San Basso. Da allora la devozione dei marinai cuperensi non e' venuta mai meno, anzi sembra che, col passar del tempo, voglia sempre piu' rassodarsi. Il legame e' costituito dagli innumerevoli prodigi del protettore sulle persone di mare e sulle imbarcazioni, ed ancora dalla corrispondenza sentita e profonda dei marinai.
Ognuno di essi ha una grazia particolare da raccontare. I marinai cuprensi non si sono accontetati di mantenere il culto di San Basso entro gli angusti confini del loro grazioso e pittoresco paese.



SisCom srl - sede legale: via Rivosecchi, 6 - 63064 Cupra Marittima (AP) - uffici: via Foscolo, 1 - 63064 Cupra Marittima (AP)
tel 0735 595797 / 0735 573476 - email: info@siscom.it - P.I. 01577010448